About Us

ABOUT US

Gli Amoled Voices sono un gruppo vocale di varie voci di professionisti, accompagnato dal solo pianista o da una band di quattro elementi , che arrangia ed esegue dal vivo tutti i brani del repertorio.

L’idea nasce nel 2019 dall’esperienza gospel di Elisa Brown che attrae e ingloba tante vocalità diverse in un unico e ambizioso progetto: fondare un coro pop-soul di professionisti per interpretare e riarrangiare i capolavori della musica internazionale, dalla gospel music ai grandi classici del pop americano degli anni d’oro.

Il gruppo si distingue per il particolare lavoro negli arrangiamenti vocali e nei suoni ricercati, che coniugano le diverse sfumature e influenze dei suoi cantanti. Negli Amoled Voices convivono sonorità (e voci) blues, new soul, jazz, pop, finanche elettroniche, grazie al carattere e alla personalità di ogni suo membro. L’incontro nella diversità genera un risultato inatteso e travolgente: la possibilità di interpretare classici del passato con suoni moderni o, al contrario, hit contemporanee con atmosfere dal gusto vintage. Questa peculiarità emerge anche nei medley, che diventano una firma di stile e gusto musicale. All’attivo il medley pop-rock, con brani dei Queen, Prince, Joe Cocker e altri in fase di arrangiamento.

Nel repertorio trovano ampio spazio tanto i gospel di autori contemporanei, come Kirk Franklin, Tamela Mann o William MacDowell, quanto di firme del gospel tradizionale, come Edward Hawkins. Inoltre, sono presenti diversi brani tradizionali natalizi ai quali gli Amoled Voices dedicano uno spettacolo ad hoc. Proprio con quello spettacolo il gruppo si è esibito lo scorso inverno nella cattedrale del Duomo di Cosenza, alla presenza di oltre mille spettatori, e ha aperto l’evento “Blowing on Soul” al Palasport Giovanni Paolo II di Rende per l’edizione 2019, con ospite l’artista gospel di fama internazionale Nacho Melus.

Nel maggio 2020, ciascuno da casa propria a causa dell’emergenza sanitaria causata dal Covid19, gli Amoled Voices hanno registrato la loro versione di “Believer” (Imagine Dragons), un pezzo di forte impatto emozionale che parla di come dalla sofferenza possa nascere la fiducia per il futuro, messaggio di cui il coro vuole farsi portavoce in un momento storico come questo. Il video del brano, registrato opportunamente da casa e montato dal videomaker Giorgio Molfini, è uscito a maggio e condiviso sui social e le pagine del gruppo.

Il 29 Agosto, gli Amoled Voices, sono apparsi in una nota trasmissione americana legata al Gospel, insieme ad alcuni tra i più grandi artisti gospel internazionali, esibendosi con il video di More Than Anything.

Nel dicembre 2020 , sempre da casa, gli Amoled Voices patecipano alla registrazione di due video natalizi “Joyful Joyful ” per la raccolta fondi dell’associazione HOME, e “Oh Holy Night” per l’associazione Entusiasmabili di Roma, accompagnati dai Soul & Joy. In più sono ospiti per il concerto di Natale che andrà in onda sulla rete televisiva TEN nellanotte di Copodanno.

Nel Febbraio del 2021, sempre in pieno lockdown, Gli Amoled Voices partecipano al NAPOLI GOSPEL FESTIVAL, ed il loro concerto viene trasmesso in streaming sul canale del famosissimo evento.

A Luglio del 2021 partecipano al RUVO GOSPEL FESTIVAL, scelti tra tanti cori italiani, e festeggiano un lietissimo evento proprio legato alla regione Puglia. Il virtual choir di “Joyful Joyful” è infatti stato scelto dall’associazione ArcoPu, come uno dei migliori in Italia realizzati durante il lockdown, ed è stato inserito in un DVD di prestigio con altri cori selezionati, diffuso in tutta Italia.

Il 1 Maggio 2022 gli Amoled Voices , in formazione ridotta, si esibiscono al Teatro Italia di Roma per il BLOWING ON SOUL GOSPEL MEETING , con ospiti Nacho Melùs e Joel Polo.

Visit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram